SENGIO ALTO

il Sengio alto è un sottogruppo delle Piccole Dolomiti nelle Prealpi venete, orientato da nord a sud, fra il Pian delle Fugazze e il Passo di Campogrosso . Si presenta come un breve linea montuosa di carattere dolomitico il cui versante orientale è particolarmente roccioso e scosceso, mentre quello occidentale scende più dolcemente verso i boschi e i prati sottostanti.

Foto Sengio Alto di Marco Angheben – Trento Foto BN di salvatore Messina

Da sud a nord possiamo riconoscere le seguenti cime:

* La Sisilla (1621 m), molto caratteristica per la sua parete verticale e per la sovrastante Madonnina
* Cima delle Ofre (1780 m)
* Il Baffelan (1793 m), caratteristico nella sua forma squadrata e per la sua parete verticale di circa 300 metri
* I Tre Apostoli, tre piccole cime, strette fra Baffelan e Cornetto, poco più basse dei fratelli maggiori
* Il Cornetto (1899 m), la cima più ampia e articolata, oltre che la più alta

La dorsale è percorsa da Nord a Sud da un panoramico sentiero d’arroccamento risalente alla Prima Guerra Mondiale, scavato nella nuda roccia regalando scorci davvero caratteristici sulle pareti a perpendicolo, che parte dal Passo delle Gane (fra Cima delle Ofre e Baffelan) fino ai piedi della cima del Cornetto.